Dall’Assemblea Regionale arrivano 4 milioni di euro per Birgi

Nell’ambito della manovra di assestamento e delle variazioni di bilancio di previsione 2016, l’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato questo pomeriggio, un articolo che prevede un intervento finanziario a sostegno degli aeroporti di Trapani Birgi e di Comiso. L’articolo che reca la rubrica “Disposizioni per favorire l’incremento delle presenze turistiche negli ambiti territoriali afferenti gli aeroporti di Trapani Birgi e di Comiso“, autorizza una spesa di 5,5 milioni di euro per l’esercizio finanziario 2017 che l’assessorato al Turismo (sentiti gli Assessorati delle Infrastrutture e mobilità e dell’Economia) assegnerà per «interventi a sostegno delle attività di promozione del territorio». In particolare, 4 milioni andranno al “Vincenzo Florio” di Birgi e 1,5 milioni di euro per lo scalo di Comiso, secondo un criterio di proporzionalità del traffico passeggeri sviluppato nell’ultimo quadriennio dai due aeroporti. L’assessore Alessandro Baccei ha spiegato in aula che «l’obiettivo è di aumentare i flussi turistici e sostenere quindi l’economia, non solo delle aree di Trapani e Comiso, ma dell’intero territorio siciliano».
«Ho apprezzato l’intervento dell’assessore Baccei in aula, che ha anche annunciato l’intento del Governo Regionale di incrementare i flussi turistici provenienti dall’estero e il numero dei passeggeri in ciascuno scalo – commenta il deputato regionale Girolamo Fazio -. L’approvazione dell’articolo 16 è il risultato di un confronto serrato tra le parti politiche, all’interno delle commissioni parlamentari e in aula, che hanno riconosciuto le ragioni di un intero territorio. Grazie alla sinergia di gran parte della deputazione trapanese, che ha fatto pressing sul Governo Regionale, si è ottenuto un risultato straordinario a beneficio di tutto il territorio dando certezza agli operatori economici che potranno continuare a investire». «Mi pare importante – continua Fazio – che lo stesso articolo assegni un ruolo ai Comuni, sulla scorta dell’esperienza trapanese. Auspico che questo provvedimento rappresenti non un punto d’arrivo ma un punto di partenza della politica regionale a sostegno dei cosiddetti aeroporti minori. Scali secondari ma non meno strategici degli scali principali, almeno per il turismo. Devo purtroppo prendere atto della posizione di alcuni colleghi che ancorché eletti nel territorio trapanese si sono dichiarati contrari alla proposta sottoscrivendo emendamenti soppressivi che per fortuna sono stati ritirati dall’aula».
The post Dall’Assemblea Regionale arrivano 4 milioni di euro per Birgi appeared first on Itaca Notizie.




Leggi la notizia completa