Pantelleria, sub colto da malore salvato dalla Guardia Costiera

La Guardia Costiera di Pantelleria, ieri mattina, ha salvato un sub colto da un malore durante un’immersione. L’intervento è stato effettuato in zona Cala Tramontana, dove, a bordo della Motobarca “ELENA”, c’era  un sub sportivo colto da un malore ed in serio pericolo di salute, dopo aver praticato un’immersione ad elevata profondità, oltre 30 metri.
Immediatamente veniva disposto l’intervento della dipendente Motovedetta CP 877, che nel giro di pochi minuti ha raggiunto l’imbarcazione e ha trasportato l’uomo presso la banchina Wojtyla, dove c’era il personale sanitario del 118.
Oltre alla tempestività dell’intervento, propizio è stato il flusso di informazioni continuativo che l’equipaggio della motovedetta e la sala operativa della Guardia Costiera di Pantelleria, coordinatrice dell’operazione di soccorso, hanno garantito all’equipe medica dell’ospedale NAGAR, indispensabile per la predisposizione della camera iperbarica alla ricezione del malcapitato.
Questa è la prima considerazione rilasciata a caldo ai militari della Guardia Costiera presenti in ospedale dal medico che ha preso in cura il Sig. R.F. ”E’ grazie al vostro tempestivo intervento che la persona colta da malore potrà salvarsi”.
Attualmente il Sig. R.F. è fuori pericolo di vita e verrà sottoposto al trattamento iperbarico.




Leggi la notizia completa