Abbruscato: “organico della Polizia Municipale ridotto del 50%, difficile mantenere i servizi essenziali”

“Sebbene per il Comune di Trapani sarebbe prevista una dotazione di personale di circa 140 unità come città capoluogo, al momento al Comando dei Vigili Urbani si registra una carenza del 50%, circa 70 unità, di cui 10 amministrativi“. E’ quanto sottolinea il consigliere comunale Vincenzo Abbruscato in una lettera indirizzata al Sindaco Vito Damiano e al comandante dei Vigili Urbani, che parla di una grande preoccupazione e dell’impossibilità per il comando, “perno principale di cui si avvale l’Ente locale” di garantire i servizi essenziali nelle diverse attività quali ad esempio: viabilità, annona, edilizia/abusivismo, infortunistica, contravvenzioni o il controlli VAR (violazione attività ricettiva). Abbruscato parla di turni al limite del consentito “che solamente l’abnegazione e la serietà nell’esercizio delle proprie funzioni consentono di ottemperare“.
“Aggiungo che nell’arco di 24 mesi circa, almeno 10 unità andranno in quiescenza con la conseguenza che dall’attuale stato di emergenza si passerà all’impossibilità concreta di garantire i servizi essenziali“.
“Fermo restando che l’amministrazione, se lo stato finanziario dell’Ente lo consentirà, indirà un concorso pubblico – conclude Abbruscato – mi permetto di suggerire che si potrebbe procedere immediatamente, al Comando Stagionale, attraverso convenzioni con altri enti sfruttando le risorse ai sensi dell’articolo 208 Cds (proventi delle sanzioni amministrative, ndr), così come consentito dalle norme vigenti”.
The post Abbruscato: “organico della Polizia Municipale ridotto del 50%, difficile mantenere i servizi essenziali” appeared first on Itaca Notizie.




Leggi la notizia completa