Marsala, scoperta mega piantagione di droga. Due feriti in un conflitto a fuoco

 Scoperta a Marsala una mega piantagione di marijuana nella periferia vicino Petrosino, in Contrada Biancolidda (siamo, per intenderci, nella zona della Ferla). I carabinieri sono intervenuti a seguito di un conflitto a fuoco, nel quale è rimasta ferita una persona di nazionalità rumena. Quattro, invece, le persone arrestate dai carabinieri. La piantagione si trova dietro la Cantina Concasio, in una zona già nota per altri fatti di cronaca nera (c’era stato un omicidio poco tempo fa), ed era occultata da una lunga fila di serre. La sparatoria, che ha portato, dicevamo, al ferimento di una persona, sembra che sia nata dal fatto che alcuni componenti di una banda avrebbero tentato di rubare della marijuana dalla piantagione sorvegliata da un’altra banda criminale. Sulla vicenda non c’è ancora alcuna nota ufficiale della Compagnia dei Carabinieri di Marsala, ma la piantagione è estesa per decine di serre, e i militari hanno trovato decine di chilogrammi di marijuana già essiccata. 
Leggi la notizia completa