Erice, ladri in azione in vetta. Asportato un bancomat da un negozio di souvenir

Ladri in azione ad Erice vetta. Ad essere stato preso di mira è stato il bancomat che si trovava all’interno di un negozio di souvenir di via Fontana, nei pressi di piazza Umberto I. I malviventi hanno asportato il bancomat della “Euronet”, una società finanziaria con sede legale a Milano. A denunciare il furto è stato il signor Nello Savalli, che da un anno aveva fatto installare il bancomat nel suo negozio, per offrire un servizio ai turisti e ai propri clienti visto che l’unico sportello bancario esistente è stato chiuso. Il furto è uno dei tanti che si sono succeduti in questi ultimi mesi che avevano spinto i cittadini a fare delle ronde civiche notturne di controllo del territorio, che sono state costrette a sciogliersi. Sull’episodio è intervenuta con un suo commento sulla sua pagina social l’ex assessore della Giunta Tranchida, Silvana Catalano che denuncia lo stato di emergenza e l’incapacità dell’amministrazione di porre un rimedio: “Perché i “38 del gruppo whatsapp” che di notte giravano a controllare le vie della vecchia Erice sono schedati… sovversivi da tenere sotto controllo… e allora, forse, per questo le pattuglie si alternavano durante quelle notti? Per controllare noi? Fatto sta che le ronde sono finite, il potenziamento dei controlli promessi dal Sindaco pure, le pattuglie…pure….e stanotte hanno rubato il bancomat in via fontana, in piazza! Considerata la mole del sistema di videosorveglianza, non ci rimane che ingoiare amaramente questo boccone, pensare che forse, veramente siamo più sicuri se tentiamo di tutelarci da soli e comunque… sperare sulle capacitá investigative delle forze dell’ordine!”. Anche il candidato sindaco Luigi Nacci, esprime la sua preoccupazione su facebook, criticando l’operato dell’amministrazione: “Ora anche chi abita a Pizzolungo chiede sicurezza. In questi giorni anche in quella frazione un bel po’ di furti. A livello di ordine pubblico c’è molto da fare. La mia solidarietà agli abitanti della vetta che sono stati presi in giro da questa Amministrazione. Dove sono state posizionate le telecamere e poi funzionano?”.
Leggi la notizia completa