Trapani mantiene il terzo posto. Pari a reti inviolate con il Novara

A quattro giornate dalla fine della stagione regolamentare, per delineare la griglia delle pretendenti alla promozione in serie A, si affrontano allo stadio provinciale il sorprendente Trapani di mister Cosmi e il forte Novara di mister Baroni.  Da un lato i piemontesi chiamati a far punti per non perdere il treno play off e dall’altro i siciliani terzi in classifica ad un passo dal record assoluto di nove vittorie consecutive nel campionato cadetto.
Inizio tambureggiante del Trapani con la difesa piemontese messa più volte in affanno dalla velocità di Citro.
Il Novara non ci sta a subire e si rende pericolosissimo al 30′, cogliendo una clamorosa traversa con Faragò. Granata in difficoltà nella fase centrale della prima frazione di gioco con Petkovic non in particolare stato di grazia. Dopo aver ben iniziato i siciliani si sono andati via via spegnendo, subendo troppo le iniziative avversarie. Nella ripresa mister Cosmi per sopperire alle difficoltà inserisce da subito Scozzarella per Camigliano, infoltendo così il centrocampo e rischierando la propria difesa con quattro uomini. La mossa di Cosmi sembra sortire immediatamente dei buoni esiti, i Granata appaiono più spigliati rispetto al finale del primo tempo. Al 56′ dopo un batti e ribatti insistito in area piemontese i siciliani conquistano solo un corner.
Subito dopo Citro lanciato a rete si presenta solo davanti al portiere ma la bandierina dell’assistente di linea impietosa ravvisa un fuorigioco quantomeno dubbio.
Tra le fila del Trapani al 67′ si rivede il brasiliano Coronado che entra in campo per rilevare Barillà. Granata padroni del gioco al 75′ hanno la più importante palla gol del match con una iniziativa di Scozzarella che si incunea in area e scodella un assist al bacio per Petkovic che sul più bello vede respingere il colpo di testa da Da Costa. Il Trapani ci prova fino alla fine, al minuto 85 dentro anche Montalto per un applauditissimo Nicola Citro.
Ma il risultato di 0-0 non cambia fino al triplice fischio finale. Non arriva quindi la sospirata nona vittoria consecutiva ma con il tredicesimo risultato utile, visti anche i finali provenienti dagli altri campi, gli uomini di Serse Cosmi conservano il prezioso terzo posto in classifica.
Trapani – Novara‬ 0-0, il tabellino del match‪TRAPANI‬: Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Camigliano (1’st Scozzarella), Fazio, Eramo, Nizzetto, Barillà (22’st Coronado), Rizzato, Petkovic, Citro (40’st Montalto). A disposizione: Fulignati, Daì, Accardi, Raffaello, Torregrossa, De Cenco. All. Serse CosmiNOVARA‬: Da Costa, Dickmann, Troest, Vicari, Mantovani, Casarini, Buzzegoli (24’st Viola), Faragò, Lanzafame (38’st Adorjan), Corazza (22’st Evacuo), Gonzalez. A disposizione: Pacini, Ludi, Collodel, Galabinov, Schiavi, Derosa. All. Marco BaroniARBITRO‬: Gianluca Aureliano di Bologna; ASSISTENTI: Luca Mondin di Treviso ed Edoardo Raspollini di Livorno; QUARTO UOMO: Andrea Capone di PalermoNOTE‬: Ammoniti Camigliano nel Trapani – Dickmann, Faragò nel Novara; Recuperi: 0’pt-3’st; Corner: 8-3; Spettatori: 6.959
Francesco Cernigliaro 

The post Trapani mantiene il terzo posto. Pari a reti inviolate con il Novara appeared first on Itaca Notizie.
Leggi la notizia completa