Castelvetrano: maltrattava la convivente incinta, i carabinieri arrestano un ambulante

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia, Gheorghe Nicusor Ciurar, venditore ambulante 26 enne di origine rumena.
L’uomo, mentre percorreva a bordo della sua autovettura ed in compagnia della sua convivente le vie del centro
Gheroghe Nicusor Ciurar
abitato di Castelvetrano, per futili ha cominciato a prendere a schiaffi e a minacciare la donna, che, a sua volta, ha cercato di sfuggire all’ira violenta del compagno scendendo dalla macchina. Proprio in quel momento stava passando dalla zona interessata una pattuglia dei carabinieri in abiti borghesi. Il loro intervento ha evitato conseguenze più gravi per la vittima, la quale, in stato di gravidanza è stata trasportata presso il locale ospedale, dove i medici le hanno riscontrato un trauma cranico non commotivo giudicato guaribile in 7 giorni. Nella circostanza, la donna, tra le lacrime, ha confidato ai militari operanti di essere da circa un mese vittima dei maltrattamenti e di ripetuti episodi di violenza da parte del convivente, rivelando un’esperienza di continue condotte minacciose, umilianti, vessatorie e violente, mai denunciate alle autorità per paura di più gravi ritorsioni.
L’uomo stato dunque arrestato e trasferito presso la Casa Circondariale di Trapani, come disposto dal pubblico ministero di turno presso la locale Procura della Repubblica di Marsala e in seguito della convalida dell’arresto è stato disposta nei suo confronti la misura coercitiva dell’allontanamento dal domicilio della convivente e il divieto di non avvicinarsi a tutti i luoghi frequentati dalla stessa.
The post Castelvetrano: maltrattava la convivente incinta, i carabinieri arrestano un ambulante appeared first on Itaca Notizie.
Leggi la notizia completa