La vera vergogna del Paese: le 30mila pensioni d’oro che nessuno osa toccare

Sono quasi trentamila gli italiani che percepiscono pensioni d’oro, il più delle volte non maturate, ma con assegni che oscillano da 40mila a 200mila euro all’anno. Hanno lavorato per il Parlamento, la Corte Costituzionale e la Regione Sicilia e non si conoscono i contributi effettivamente versati. Privileggi di casta in un Paese che di democratico ha
News By: Marsala News.
Leggi la notizia completa